Medicinali

IMG_0095Penso sia un’impertinenza che facciano pagare 9,14 euro di imposta sul valore aggiunto per i farmaci per cani. Il farmaco Cardisure (compresse per il cuore) è aumentato in 5 settimane da 58,65 euro a 69,00 euro, il farmaco Galliprant (per l’osteoartrite) da 30,00 euro a 31,50 euro. In realtà, né in medicina umana né tanto meno in medicina veterinaria l’IVA non può essere addebitata sui medicinali. I farmaci sono un diritto fondamentale, e dovrebbero essere anche esenti da tasse.

E voi cosa pensate?

16 pensieri riguardo “Medicinali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...