L’onda del coronavirus

LondaUna nuova alluvione senza acqua ci ha inondati, purtroppo non c’è l’arca.
Non c’è un faro nella risacca che ci conduca fuori dall’oscurità, siamo lì abbandonati da Dio.
Dov’è la nostra libertà che amiamo così tanto? Dov’era la libertà degli animali in tutti questi anni?
Cosa ci ha portato il nostro egoismo?
Quanto tempo ci vorrà prima di imparare?

6 pensieri riguardo “L’onda del coronavirus

  1. Sembra che allenteranno un po’ le restrizioni che ci tengono chiusi in casa, ma non conosciamo bene questo virus e non sappiamo se il contagio riprenderà forza. Spero non sia trasmissibile anche con la puntura delle zanzare o sarà un’estate terribile.
    Ciao cara Rebecca, un abbraccio
    enrico

    Piace a 1 persona

    1. Anche io ho già pensato alla possibilità che il virus potrei essere trasmesso attraverso le zanzare , speriamo di no… comunque se non c’ un vaccino entro novembre sicuramente abbiamo un’altra ondata.. caro Enrico abbi un sereno weekend bussi ♥

      "Mi piace"

  2. Come un buon Papà e una buona Mamma, Dio ci lascia fare esperienze anche brutte e rischiose, per darci la possibilità e l’occasione di crescere e diventare migliori.
    Fino a prima della Pandemia Covid-19 non abbiamo voluto vedere e capire, ci sentivamo onnipotenti…forse liberi e autorizzati persino a premere quel famigerato pulsante di sterminio e devastazione. La nuova Pandemia mondiale ci ha costretti a ritornare all’umiltà di creatura della Terra, fragile ed esposta. Ci ha denudati, unificati…resi tutti fratelli alla deriva, costretti ad organizzarsi insieme per sopravvivere.
    Sarebbe davvero miserabile, per non dire criminoso, lasciarsi scappare l’occasione che ci viene offerta dalle regole della Vita e della Natura stessa.

    Ciao Rebecca, buon pomeriggio!
    Nives

    Piace a 1 persona

    1. Cara Nives, siamo come bambini a volte abbiamo bisogno le punizioni forti per capire… ma il problema è il nostro pensare, siamo più preoccupati per l’economia e per il benessere… la natura e gli animali non saranno mai al primo posto… quando e passato il covid-19 torna tutto alla vita frenetica e nessuno pensa più alle promesse per l’ambiente…

      ti abbraccio stammi bene scusa per la mia assenza … in questo periodo ho poca voglia di pc bussi ♥

      "Mi piace"

      1. Cara Rebecca il futuro lo chiamiamo noi! E’ tutto da inventare! Io spero tanto nelle nuove generazioni, negli innocenti eredi dei nostri errori ed egoismi. Sono certa che saranno migliori di noi e si impegneranno insieme…e la Natura darà loro una mano per rifiorire!
        Coraggio, resistiamo…cerchiamo di credere in un futuro mondo migliore!
        Ti abbraccio forte forte!
        Nives

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...