L’Influenza spagnola peggiore del coronavirus

thumbLa storia si ripete, mi sembra che non abbiamo imparato nulla dal passato. Strade vuote, treni vuoti. Bar, ristoranti, teatri e cinema tutti chiusi. Un virus tiene sotto controllo l’Europa e il mondo intero. Non stiamo parlando di oggi, ma dell’autunno del 1918. 102 anni fa, dopo la prima guerra mondiale, la cosiddetta influenza spagnola imperversò in tutto il mondo. Dal 1918 al 1920, la cosiddetta influenza spagnola ha causato circa 50 milioni di vite, la peggiore malattia di sempre in termini di numero di morti. In retrospettiva, un evento drammatico che ha sconvolto il mondo. Eppure molto era diverso rispetto ad oggi. La maggior parte delle persone che vivevano allora non erano a conoscenza della minaccia del virus. Ogni anno, tra 290.000 e 645.000 persone in tutto il mondo muoiono per malattie respiratorie a causa di un’infezione influenzale.

make„Era solo un’influenza, hanno detto i giornali, anche se era abbastanza pericoloso. I corpi sono diventati blu-neri – i giornali non ne hanno scritto. Ma tutti lo sapevano e la gente è morta. E i becchini avevano il loro lavoro da fare.“

Il nuovo coronavirus è fratello di quello che ha provocato la Sars (SARS-CoVs), da qui il nome scelto di SARS-CoV-2 attualmente non esistono farmaci o vaccini contro la malattia COVID-19, quindi tutti sono responsabili della prevenzione della diffusione del virus. Dobbiamo imparare a conviverci in modo consapevole.

6 pensieri riguardo “L’Influenza spagnola peggiore del coronavirus

  1. La Pandemia detta “Spagnola” si è verificata durante la Prima Guerra Mondiale. Sui Campi di Battaglia i soldati morivano soprattutto per questa Influenza altamente contagiosa….e oscurata.
    Ma fu sopratutto la seconda ondata che fece milioni di morti.

    Cara Rebecca, hai ragione, il mondo sembra non essere consapevole e dunque responsabile della Pandemia da Covid-19 che ora minaccia l’umanità intera.

    Nel nostro piccolo, cerchiamo di dare l’esempio…anche se veniamo considerati esagerati.
    Bellissime le Vostre mascherine!
    Un abbraccio!
    Nives

    Piace a 1 persona

    1. Cara Nives in questo periodo evito il contatto con le persone, recentemente dovevo andare con Tatanka dal veterinario ovviamente a appuntamento per evitare il contatto con altri… questa pandemia mi fa capire che tengo alla mia vita .. e se devo fare l’eremita lo faccio senza alcun rimpianto..
      Le mascherine ho fatto io 🙂 in questo periodo soffro di fotofobia sono qui con gli occhiali di sole … speriamo che mi passa presto…
      ti abbraccio ♥

      Piace a 1 persona

      1. Ciao cara, mi dispiace per il disturbo agli occhi…coraggio…!!! Anch’io ho scelto di fare “l’eremita”, proteggendo me e la mia mamma 88enne!!! Sono fortunata che me lo posso permettere…dal momento che entrambe siamo pensionate!
        Buona solare giornata!
        Nives

        Piace a 1 persona

  2. Il guaio di questa pandemia è il numero delle persone contagiate che muoiono.
    In Italia siamo oltre 60 milioni e sono SOLO 229.858 i contagiati totali, di questi 32.785 sono purtroppo deceduti mentre 140.479 sono guariti. Speriamo trovino presto una cura.
    Ciao cara Rebecca, un abbraccio
    enrico

    Piace a 1 persona

    1. Caro Enrico, anche noi speriamo che presto trovano un farmaco o vaccino, Gianni per ora non può ancora andare a lavorare, io evito di uscire di casa e non voglio rischiare inutilmente la mia salute…

      anche io ti abbraccio bussi ♥

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...