Ricordi alla piccola Laika

Il primo essere vivente in un veicolo spaziale (Sputnik II) era un amico a quattro zampe. La cagna russa Laika fu uccisa nello spazio il 3 novembre 1957. Era morta una settimana dopo, così è nelle fonti ufficiali. Gli scienziati russi in seguito hanno affermato che Laika è sopravvissuta al lancio con la sua miscela di rumore, vibrazioni e accelerazione per poche ore fino a quando è morta di stress e calore eccessivo nella capsula stretta.

Laika aveva soltanto 3 anni , lo hanno a lei negato la vita


“Le ho chiesto perdono, l’ho accarezzata un’ultima volta e ho pianto”, ricorda la biologa russa Adilja Kotowskaja (90). Sapeva benissimo che non avrebbe mai più rivisto Laika viva. I sovietici spararono nello spazio a cani randagi come Laika. Gli americani usavano principalmente scimmie per i voli di prova. Quello che hanno in comune è che spesso non sono sopravvissuti Gagarin, Glenn o Armstrong: gli eroi dei viaggi spaziali sono famosi in tutto il mondo fino ad oggi. Ma sono stati diversi animali a rendere possibili le loro azioni. La piccola Laika somiglia tantissimo alla nostra Tatanka, noi essere umani usiamo e sfruttiamo gli animali al nostro modo e piacere, e ci scusiamo sempre con le parole Lo facciamo per la scienza”, ma vaffanculo anche la scienza”

Tatanka con un anno ora ha 15 anni e 6 mesi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...