L’amica di Tatanka Cortina il nostro Ghiro

Era giovedì 16 settembre 2010 quando eravamo in montagna a trovare i parenti del mio marito Gianni. Cosi siamo anche andato alla casa di nascita del padre di Gianni, dove abbiamo fatto tanti anni le nostre vacanze estive. Poi vedeva Gianni un piccolo Ghiro per terra vicino alla porta, io lo prendevo subito nelle mani, la piccolina sanguinava leggermente dal suo piccolo nasino. Senza tanto riflettere ho deciso a portarlo con noi a casa a prendermi cura di lei. Lo abbiamo chiamato Cortina, perché lo abbiamo trovato nella località Cortine di Giare nella comune di Sant’Anna D’Alfaedo. Cortina aveva gli occhi ancora chiusi, cosi lo abbiamo messo in un contenitore di plexiglas un piccolo asciugamano e fazzoletti, e una piccola bottiglia con acqua calda infiascata per tenere il piccolo corpo di Cortina calda… Con una piccola siringa ho dato lei fino 7 volte al giorno un po di latte per cani… Dopo 8 giorno lei apriva gli occhi, quanto era carina questo musetto con questi due puntini neri che brillavano.. Abbiamo anche avuto un cestino per piante nel giardino e li ovviamente sotto controllo la piccola Cortina faceva le sue primi esorcizzi di rampicarsi sul tronco che teneva il detto del cestino. Il 28 settembre dopo 12 giorni prima di mezzo giorno ho trovato la piccola Cortina morta nel suo contenitore. Ho chiamato nostro Veterinario, e lui mi ha spiegato: “Nella natura un animale abbandona sempre un cucciolo che e malato, perché lui ha poca possibilità di sopravvivere” Poi mi chiedeva se lei e cresciuta in questi giorni, io ho detto no. Questo era già un segno di capire che non sta molto bene. Tatanka lo annusava sempre la piccolina e dava a lei piccole dolci delicati bacini sul musetto. sembrava che nutriva istinti materni… Cortina abbiamo sepolta nel nostro giardino lei ha sempre un posto nel nostro cuore, vedo ancora i suoi occhi come  se fosse voleva dirmi: “Grazie per avermi fatto vedere un attimo il mondo”

Cortina con gli occhi chiusi 

Cortina con gli occhi aperti

Foto fatti da me con la Canon power shot A520

20 pensieri riguardo “L’amica di Tatanka Cortina il nostro Ghiro

  1. In natura, sembra che gli animali non abbiano alternativa. Loro non hanno gli strumenti per tutelare (sempre), in ogni caso, la vita.
    La storia di Cortina mi ricorda quella di Black, l’ultimo di 4 gattini gemelli nati a casa della mia mamma.
    Black è sopravvissuto solamente grazie alle cure e alle attenzioni degli umani.
    Dei 4 è il più timido e introverso. Ma non transige nel cercare il suo ruolo tra fratelli.

    Ciao Rebecca, ti auguro una serena giornata di sole!

    Nives

    Piace a 1 persona

    1. Cortina era tropo piccola e debole, nemmeno un veterinario poteva salvare la sua vita… anche se sarei riuscita a salvarla, lei doveva comunque vivere sempre in una gabbia non poteva vivere nella sua libertà…

      anche a te una serena giorata cara Nives ♥

      "Mi piace"

  2. Ricordo benissimo quando hai dato la notizia del ritrovamento di Cortina e di come ve ne siete presi cura. Un dolce ricordo con purtroppo un triste finale, ma come disse il veterinario, forse non aveva possibilità di continuare a vivere. Ricordo bene anche le foto e come ho aperto il tuo blog tutto mi è tornato in mente. Grazie per aver ricordato Cortina, dolcissimo cucciolo.
    Un abbraccio, Pat

    Piace a 1 persona

    1. Cara Pat, pensavo veramente che lei poteva farla e tornare nella libertà … mi sono sbagliata, rimangono solo un paio di foto è il ricordo quando apriva gli occhi… solo il pensiero mi fa piangere.. Sono passati già 10 anni ma lei rimane per sempre nel mio cuore, ho mai pensato un essere cosi piccolo riesce svegliare in me così forte emozioni..
      Ti abbraccio anche io ♥

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...